Corfù Città

Corfù Città

L’incantevole città di Corfù o Kerkira è un dedalo di stradine acciottolate, piazze pittoresche e caffè tradizionali. Imperdibile il quartiere vecchio!

Intorno alla Spianada, l’ampio piazzale situato tra il centro storico e la vecchia città, si sviluppa la città Corfù o Kerkira, il capoluogo dell’isola.

La città è un labirinto di vicoletti lastricati di ciottoli stretti e tortuosi, chiamati kantounia, καντούνια in greco, che nascondono caratteristiche piazzette e adorabili caffè tradizionali oltre che a numerosi ristorantini.

Il quartiere antico merita davvero una visita: il suo fascino vi sorprenderà con la ricchezza delle architetture e la fortezza del sedicesimo secolo vi riporterà indietro nei secoli.

Piccole cappelle, antiche dimore e numerosi negozzietti di artigiani, sono particolarmente belli e convenienti quelli di progettazione e produzione di gioielli greci in oro, vi accompagneranno lungo la vostra visita. Molte anche le bancarelle e i negozi d iprodotti tipici locali come miele selvatico e dolci.

Molto bella anche la passeggiata sul lungomare verso la baia di Garitsa. 

Da non perdere nella Città di Corfù

  • Palazzo Reale
    Costruito a picco sul mare, nei primi anni dell’ottocento, dai governatori inglesi. Oggi è la sede della civica Galleria d’arte e del Museo d’Arte Asiatica, che raccoglie oltre 10 mila pezzi raccolti in estremo oriente.
  • La città vecchia
    Il fascino delle vie è dovuto allo stile architettonico tipicamente veneziano, n particolare nel quartiere della Spianada dove si può ammirare la più bella piazza della Grecia. Ma non mancano segni delle altre dominazioni, ad esempio il palazzo Liston ed i suoi portici sono d’ispirazione francese e le chiese sono tipicamente bizantine. Molto suggestiva la passeggiata serale sulle kandounia, le stradine lastricate, e sotto i portici della Spianada.
  • Museo archeologico
    Ospita il frontone ovest del tempio di Artemide e numerose vestigia dell’arte statuaria arcaica.
  • Museo bizantino o Andivouniotissa
    Ospitato in una chiesa del quattrocento, raccoglie icone e dipinti bizantini.
  • La Fortezza Vecchia
    Su uno sperone di roccia proteso sul mare fu costruita dai veneziani una fortezza a guardia sul porto. Durante la stagione estiva ospita numerosi eventi e manifestazioni culturali.
  • La Fortezza Nuova
    Leggermente più recente della Fortezza Vecchia, sempre di epoca veneziana. All’entrata domina un Leone della Serenissima, all’interno c’è un museo della ceramica.
  • Piazza del Municipio o San Giacomo
    Nella piazza ci sono la cattedrale cattolica Agios Iakovos (San Giacomo) e quella che era la loggia dei nobili veneziani, ora Municipio della città.
  • Chiesa di Agios Spiridonas
    È la più importante chiesa della città, dedicata al patrono Spiridione. Da notare il soffitto affrescato e il sarcofago d’argento del santo.

Da vedere nei dintorni

  • Achilleion
    A 10 chilometri a sud della città si trova la grande villa in stile italiano costruita per la principessa Sissi. Oltre alla mostra di foto della principessa, si può ammirare un paesaggio magnifico sulla città e un giardino contenente statue maestose, come quella di Achille.
  • Chiesa di Agii Iason e Sosipatros
    La chiesa bizantina si trova a sud della baia di Garitsa. Incantevole il giardino del XI secolo che la circonda.
  • Kanoni
    A 4 chilometri a sud della città si trova il celeberrimo campanile bianco del monastero dei Vlachernes, costruito su un isolotto collegato da un ponte.

Dove dormire a Corfù Città

Cerchi un Hotel a Corfù Città? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Corfù Città
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.7 su 6 voti